Info generali

  • --
  • Una sezione per tenere aggiornati cittadini sul coronavirus. Inseriamo aggiornamenti giornalmente

DONAZIONI PER L’EMERGENZA COVID-19

L’Amministrazione Comunale di RANICA ha dedicato un conto corrente bancario alle donazioni libere per l’emergenza Coronavirus Covid-19.

Se vuoi donare è' possibile eseguire un bonifico sul conto intestato al Comune di Ranica specificando come causale: emergenza Covid-19:


IBAN: IT 02 V 03111 53410 0000 0000 2808

Intestato a: Comune di Ranica

Causale: EMERGENZA COVID-19

Come vengono utilizzate le donazioni?

I soldi raccolti verranno utilizzati per sostenere le famiglie di Ranica in difficoltà nell’acquisto di alimenti e beni di prima necessità e a sostegno di iniziative per tutto il territorio legate all’emergenza.

Periodicamente verrà pubblicato sul sito del Comune l'aggiornamento circa l’ammontare delle donazioni ricevute.

Al termine dell’emergenza verrà fatto resoconto generale dell’utilizzo (acquisto generali alimentari, farmaci, servizi).

Si fa presente che se la donazione liberale è effettuata da persona fisica o ente non commerciale spetta una detrazione dall’imposta lorda ai fini dell’imposta sul reddito pari al 30% della donazione, per un importo complessivo non superiore a euro 30.000.

Se la donazione è effettuata da soggetti titolari di reddito d’impresa le erogazioni liberali sono deducibili.

(art. 66 DL 18/2020 “Cura Italia”)

AGGIORNAMENTI CORONAVIRUS

PREFETTURA DI BERGAMO- RICHIAMO URGENTE ALLA CITTADINANZA

Vista l’ultima comunicazione della Prefettura di Bergamo del 2/4/2020, inviata a tutti i Sindaci dei Comuni della provincia, di cui si riporta integralmente il testo: “Si comunica che è stato segnalato un ingiustificato aumento di persone sulle strade del territorio provinciale, sia a piedi che in auto. D’intesa con l’Amministrazione Provinciale si chiede, pertanto, di voler richiamare l’attenzione dei propri cittadini sulla necessità del rispetto delle misure previste per il contenimento della diffusione dell’epidemia da Covid-19” ;

RICORDIAMOCI TUTTI CHE RISPETTARE LE REGOLE E’ UN DOVERE MORALE E CIVILE. RIMANIAMO IN CASA, NON PER PAURA DELLE SANZIONI, MA PERCHE’ E’ L’UNICO MODO PER TUTELARE LA NOSTRA SALUTE E QUELLA DEI NOSTRI CARI.

ìL’Amministrazione Comunale raccomanda ai propri cittadini di restare a casa e limitare al massimo i propri spostamenti al fine di contenere il diffondersi dell’epidemia COVID-19.

La Polizia Locale ha intensificato i controlli finalizzati alla verifica del rispetto rigoroso” della normativa vigente sulle “Misure previste per il contenimento e la gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19”.

 Il mancato rispetto delle misure di contenimento è punito, salvo che il fatto costituisca reato, con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 400 a euro 3.000

 

DISTRIBUZIINE DI MASCHERINE

Domani dovrebbe iniziare una prima DISTRIBUZIINE DI MASCHERINE ALLE FAMIGLIE CON PERSONE OVER 65.
Saranno messe nella cassetta della posta, accompagnate da alcuni indicazioni, dentro un sacchetto.
Visto che potrebbero esserci malintenzionati che cercano di introfularsi nelle abitazioni con scuse qualsiasi, diffidate dall'aprire la porta a sconosciuti.

Faremo un altro passaggio quando avremo maggiori disponibilità e dopo aver soddisfatto le esigenze di medici, farmacisti, negozianti, pompe funebri, dipendenti comunali, volontari, persone con difficoltà oggettive. ( Quarantena, stati influenzali sospetti)

L'Associazione un cuore con le ALI ci sta donando, gel, mascherine, guanti, molte persone del paese, le Associazioni Jolly, Sulla Traccia, Mamme in carovana, Gruppo Missionario, stanno confeziinando mascherine in cotone, ed oggi arriveranno circa 2000 mascherine, chirurgiche ed ffp2, donate dalla Fondazione Aiutiamoli a Vivere Comitato di Ranica.

Un grazie di cuore a chi ci fornisce DPI, ed a tutte le persone che stanno collaborando con l'Amministrazione o che individualmente aiutano conoscenti ed amici in difficoltà.
Sono davvero tante!

BONUS SPESA

L' Ordinanza della protezione civile, emessa sabato 28 marzo, ha stanziato 400 milioni di euro da trasferire ai comuni per la SOLIDARIETÀ ALIMENTARE.
A Ranica sono arrivati 31.500 Euro che possono essere utilizzati per l'ACQUISTO DI GENERI ALIMENTARI E DI PRIMA NECESSITA'

DOVE? presso esercizi commerciali contenuti in un elenco che sarà pubblicato sul sito del comune nei prossimi giorni

BENEFICIARI: i nuclei familiari in stato di bisogno. Saranno individuati dall'ufficio dei servizi sociali. A livello sovracomunale si stanno stabilendo criteri e linee comuni al fine di garantire, per quanto possibile, pari opportunità ai cittadini.

InformazionI dettagliate sulle modalità di presentazione della domanda saranno probabilmente disponibili dalla prossima settimana e ne sarà data la massima diffusione tramite i canali informativi del comune.
Le persone possono comunque già segnalare di essere interessate alla misura scrivendo mail a:
assistentesociale@comune.ranica.bg.it

Per essere aggiornati in tempo reale consiglio di scaricare l'APP COMUNE FACILE e/o iscriversi alla newsletter del Comune.

MISURE ECCEZIONALI A FAVORE DEI CONTRIBUENTI RANICHESI

Consapevoli delle difficoltà economiche che molte famiglie e realtà stanno vivendo,
con delibera di Giunta Comunale del 31 marzo abbiamo adottato misure che prevedono il posticipo e/o la sospensione di alcuni pagamenti.
Trovate il dettaglio nell'allegato in fonfo alla pagina

Potranno essere assunti ulteriori provvedimenti, anche sulla base di future decisioni governative.

APERTURA CONTO CORRENTE DEDICATO COVID-19

È stata avviata la procedura per l'apertura di un conto bancario specifico per donazioni, finalizzate a far fronte ai bisogni straordinari determinati da questo periodo di crisi.
Comunicheremo quanto prima le coordinate.
Molte persone hanno telefonato con il desiderio di donare denaro.
I ranichesi si sono sempre contraddistinti per la grande generosità, a sostegno di progetti vicini e lontani ed anche in questa circostanza non mancheranno di farlo.

1 SAFE- NUOVA FUNZIONALITA' -CODA-

Da quasi due anni sul nostro territorio è attiva la APP 1 SAFE, per la sicurezza partecipata dei cittadini e per segnalazioni di diverso tipo.
A breve sarà attivata la nuova funzionalità "CODA" che permetterà di sapere l' entità della coda fuori dai negozi.

L' APP è facile da scaricare e da utilizzare.

AVVISO AGLI UTENTI PREST VALLE SERIANA E VAL DI SCALVE

Comunichiamo che, a causa dell’emergenza generata dalla diffusione del Coronavirus, siamo costretti a sospendere varie attività territoriali e riorganizzare la programmazione delle aperture come di seguito, nel periodo: lunedì 06/04/2020 - venerdì 10/04/2020.

ALZANO LOMBARDO – Via Ribolla, 1
Primo piano “Sportello amministrativo” tel. 035.306.1114 int. 321
dal Lunedì al Venerdì 8.30 - 12.30
ALBINO – Viale Stazione 26/a
Primo piano “Sportello amministrativo” tel. 035.306.1114 int. 322
dal Lunedì al Venerdì 8.30 - 12.30
GAZZANIGA – Via Manzoni, 98
Piano terra “Sportello amministrativo” tel. 035.306.1114 int. 323
dal Lunedì al Venerdì 8.30 - 12.30
CLUSONE – Via Somvico (ingresso ex Pronto Soccorso vecchio ospedale)
Piano terra “Sportello amministrativo” tel. 035.306.1114 int. 324
dal Lunedì al Venerdì 8.30 - 12.30

Si raccomanda di accedere agli sportelli solo per pratiche urgenti non differibili, e si consiglia vivamente di effettuare prima un contatto telefonico in quanto molte pratiche si possono regolarizzare senza necessità di accesso agli sportelli o con un accesso adeguatamente programmato per evitare attese.

Per l’anno 2020, al fine di agevolare i cittadini, le ESENZIONI PER REDDITO in scadenza al 31/03/2020 sono state prorogate al 30 settembre 2020.

Anche le ESENZIONI PER PATOLOGIA che risultano in scadenza nei mesi di marzo e aprile saranno prorogate di 90 giorni a partire dal momento della scadenza.

Albino, 6 aprile 2020

Il Direttore UOC Presidio Territoriale
Valle Seriana e Val di Scalve
Dott. Luciano BERTI

AVVISI

Reperibilità stato civile

L’ufficio di stato civile sarà reperibile solo per eventuali denunce di morte al seguente numero telefonico:  035479008

Box riconsegna libri biblioteca

Poichè non è possibile uscire di casa, il box per la riconsegna dei libri in biblioteca viene chiuso.

Sospensione servizio Affissioni

Il servizio di affissione manifesti commerciali, istituzionali e funebri è sospeso

Sospensione termini validità carta di identità

art. 104 "Proroga della validità dei documenti di riconoscimento"

Per chi avesse la Carta d'Identità scaduta o in scadenza non deve preoccuparsi. La sua validità è prorogata fino al 31 agosto 2020. La validità ai fini dell'espatrio resta limitata alla data di scadenza indicata nel documento.

Corretta gestione dei rifiuti

Come raccogliere e gettare i rifiuti domestici se sei positivo o in quarantena obbligatoria o se non sei positivo al tampone e non sei in quarantena

Guarda il volantino dell'Istituto Superiore di Sanità

Cimitero Comunale

CHIUSURA AL PUBBLICO DEL CIMITERO COMUNALE FINO AL 03/04/2020

Ordinanza n 7

Studio medico di Ranica

RITIRO RICETTE PRESSO STUDIO MEDICO

Lunedì rientrerà la segretaria Elisabetta e quindi le ricette potranno essere ritirate dalle h 11.00 alle 13.00. Come prima.

Sabato lo studio rimane chiuso. Sarà possibile pertanto rivolgersi alla guardia medica

UFFICIO POSTALE DI RANICA

L'ufficio postale di Ranica è aperto il Lunedi - Mercoledì e venerdì dalle 8.20 alle 3.35

VOLONTARIATO

Chi è disponibile a mettersi in gioco per dare una mano a far fronte alle esigenze emergenti può scrivere all'indirizzo mail: assistentesociale@comune.ranica.bg.it o chiamare il numero 035479000

Indicare, telefono, mail, attività disponibili a svolgere e se possedete oppure no DPI ( guanti e mascherina)

Sospensione mercato settimanale e chiusura parchi pubblici

chiusura dei parchi comunali recintati e la sospensione del mercato settimanale del venerdì, per tutti i settori merceologici, dall’11.03.2020 al 03.04.2020. Ordinanza sindacale n 6/2020

Accesso contingentato alla piattaforma ecologica comunale

la Piattaforma Ecologica di Via Viandasso resta aperta al pubblico per garantire i propri servizi, secondo i consueti orari.

Tuttavia, a tutela della salute dei cittadini, gli accessi sono contingentati: POSSONO ACCEDERE ALLA PIATTAFORMA ECOLOGICA AL MASSIMO 3 (TRE) UTENTI PER VOLTA.

La sbarra verrà bloccata in automatico quando risulterà necessario.

Sia gli operatori della Piattaforma Ecologica, sia gli utenti sono tenuti a mantenere le distanze di sicurezza indicate dal Ministero.

Chiusura della pista ciclopedonale della valle Seriana

Sospeso ricevimento assistente sociale

E' sospeso il ricevimento al pubblico dell'assistente sociale, che potrà essere contattata al numero 035479025 o scrivendo a assistentesociale@comune.ranica.bg.it

La biblioteca resta chiusa.

 

Pagamento pensioni aprile 2020 a partire dal 26 marzo

Le pensioni del mese di aprile per i pensionati, titolari di un Conto BancoPosta, di un Libretto di Risparmio o di una Postepay Evolution, saranno accreditate in anticipo il 26 marzo.

Se possiedi una carta Postamat, una Carta Libretto o una Postepay Evolution, ricordati che puoi prelevare in contanti da oltre 7.000 Postamat, senza recarti allo sportello.

Se, invece, non puoi evitare di ritirare la pensione in contanti in ufficio postale, sarà necessario presentarsi agli sportelli secondo la seguente ripartizione di cognomi:

Per gli uffici postali aperti tutti i giorni dal 26 marzo al 1° aprile:

26 marzo giovedì  dalla A alla B
27 marzo venerdì  dalla C alla D
28 marzo (mattina) sabato  dalla E alla K
30 marzo lunedì  dalla L alla O
31 marzo martedì  dalla P alla R
1 aprile mercoledì  dalla S alla Z

Per gli uffici postali aperti a giorni alterni lunedì, mercoledì e venerdì (RANICA): dal 26 marzo al 1° aprile:

27 marzo venerdì dalla A alla D
30 marzo               lunedì dalla E alla O
1 aprile mercoledì dalla P alla Z

Proroghe scadenze

Sospensione degli adempimenti fiscali e dei termini dei versamenti relativi ai tributi direttamente gestiti dalla Regione

Per i soggetti che hanno il domicilio fiscale, la sede legale o la sede operativa nel territorio della Regione Lombardia, limitatamente ai tributi regionali non amministrati in Convenzione con l’Agenzia delle Entrate, sono sospesi gli adempimenti tributari e i termini dei versamenti che scadono nel periodo compreso tra l’8 marzo 2020 e il 31 maggio 2020 e rinviati senza applicazione di sanzioni ed interessi, in un'unica soluzione entro il 30 giugno 2020.

Carta d'Identità e patente - 31 agosto 2020

La validità ad ogni effetto dei documenti di riconoscimento e di identità rilasciati da amministrazioni pubbliche, compreso la patente, scaduti o in scadenza è prorogata al 31 agosto 2020. La validità ai fini dell’espatrio resta limitata alla data di scadenza indicata nel documento.

Revisione auto e serbatoio impianto GPL/CNG - 31 ottobre 2020

E' autorizzata fino al 31 ottobre 2020 la circolazione dei veicoli da sottoporre entro il 31 luglio 2020 alle attività di visita e prova di cui agli articoli 75 e 78 del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285 ovvero alle attività di revisione di cui all’articolo 80 del medesimo decreto legislativo.

Pagamento sanzioni

Il pagamento delle sanzioni al codice della strada è ridotto del 30% anche se effettuato entro 30 giorni dalla contestazione o notificazione della violazione

Polizza assicurativa

Fino al 31 luglio 2020, è estesa a 30 giorni (dai 15 previsti) la validità della polizza Assicurativa RCA dopo la scadenza.

L'ORDINANZA PER TUTTA LA LOMBARDIA

FIRMATA ORDINANZA PER TUTTA LA LOMBARDIA: REGOLE PIÙ STRINGENTI PER LA SALUTE DEI CITTADINI.

Regione Lombardia, d’accordo con i sindaci del nostro territorio, con le associazioni di categoria e con le parti sociali, ha deciso di emanare un’ordinanza con la quale vengono disposte nuove stringenti limitazioni per contrastare la diffusione del #Coronavirus.

Una decisione dettata dal serrato confronto con le nostre autorità sanitarie che ci impongono di agire nel minor tempo possibile. La situazione non migliora anzi, continua a peggiorare. Non so più come dirlo: solo con l’estrema limitazione dei contatti interpersonali possiamo cercare di invertire questa tendenza.

L’atto amplia le decisioni del Governo con ulteriori interventi tra i quali si segnalano:

➡️ il divieto di assembramento nei luoghi pubblici - fatto salvo il distanziamento (droplet) - e conseguente ammenda fino a 5mila euro;

➡️ la sospensione dell'attività degli Uffici Pubblici, fatta salva l'erogazione dei servizi essenziali e di pubblica utilità;

➡️ la sospensione delle attività artigianali non legate alle emergenze o alle filiere essenziali;
la sospensione di tutti i mercati settimanali scoperti;

➡️ la sospensione delle attività inerenti ai servizi alla persona;
la chiusura delle attività degli studi professionali salvo quelle relative ai servizi indifferibili e urgenti o sottoposti a termini di scadenza;

➡️ la chiusura di tutte le strutture ricettive ad esclusione di quelle legate alla gestione dell’emergenza. Gli ospiti già presenti nella struttura dovranno lasciarla entro le 72 ore successive all’entrata in vigore dell’ordinanza;

➡️ il fermo delle attività nei cantieri edili. Sono esclusi dai divieti quelli legati alle attività di ristrutturazione sanitarie e ospedaliere ed emergenziali, oltre quelli stradali, autostradali e ferroviari;

➡️la chiusura dei distributori automatici cosiddetti 'h24' che distribuiscono bevande e alimenti confezionati;

➡️ il divieto di praticare sport e attività motorie svolte all'aperto, anche singolarmente.

➡️ Restano aperte le edicole, le farmacie, le parafarmacie ma deve essere in ogni caso garantita la distanza di sicurezza interpersonale di un metro.

Ai supermercati, alle farmacie, nei luoghi di lavoro, a partire dalle strutture sanitarie e ospedaliere, si raccomanda a cura del gestore/titolare di provvedere alla rilevazione della temperatura corporea.

La competenza sulla chiusura delle attività produttive é del Governo ma i rappresentanti delle associazioni di impresa hanno garantito che fin dalle prossime ore chiederanno ai propri associati di sospendere comunque tutte quelle produzioni che non fanno parte delle filiere ‘essenziali’.

Per quanto riguarda il trasporto pubblico locale, valgono le prescrizioni su distanziamento degli utenti contenute nelle due ordinanze regionali già in vigore.
Resta affidata ai sindaci la valutazione di ampliare ulteriormente le disposizioni restrittive in base alle rispettive esigenze.

Il testo completo dell'ordinanza tra gli allegati in fondo alla pagina

Sospensione attività in presenza delle amministrazioni Pubbliche - dell’ordinanza n. 515

sospensione dell’attività amministrativa in presenza presso le rispettive sedi e uffici decentrati delle amministrazioni pubbliche di cui all’art. 1, comma 2 del D.Lgs 165/2001, nonché dei soggetti privati preposti all'esercizio di attività amministrative di cui all’art. 1 della legge 241/1990, fatta salva l’erogazione dei servizi essenziali e di pubblica utilità per i quali sia assolutamente necessaria e imprescindibile la presenza fisica nella sede di lavoro.

 

Il testo completo dell'ordinanza tra gli allegati in fondo alla pagina

Numeri utili - Consegna gratuita a domicilio di farmaci e spesa

Se non sei in grado di recarti in farmacia per disabilità o gravi malattie, hai bisogno di aiuto per fare la spesa o necessità della consegna di pasti pronti a domicilio, trovarai qui un elenco di esercizi commerciali di Ranica che hanno aderito e che possono essere contattati e tutti i numeri utili in caso di necessità.

Visualizza l'elenco degli esercizi commerciali

FILO DIRETTO DI SUPPORTO PSICOLOGICO

Rivolto a tutti coloro che si trovano in quarantena, in isolamento domiciliare o che semplicemente a causa di questa situazione si trovano in difficoltà.

Per prenotare un colloquio è possibile inviare un messaggio WhatsApp oppure un messaggio di testo o chiamare il numero 348 2103198.

La dott.ssa Silvia Bertuletti, psicologa, vi richiamerà per fissare l’appuntamento telefonico.

sospensione dei giochi

sospensione del gioco operato con dispositivi elettronici del tipo “slot machines”, comunque denominati, situati all’interno degli esercizi di rivendita; sospensione di «SuperEnalotto», «Superstar», «Sivincetutto» «SuperEnalotto», «Lotto tradizionale»«Eurojackpot»

 

Il testo completo dell'ordinanza tra gli allegati in fondo alla pagina

 

SOSPENSIONE MERCATO SETTIMANALE E CHIUSURA PARCHI PUBBLICI

Con Ordinanza nr. 6/2020 il Sindaco ha disposto la chiusura dei parchi comunali recintati e la sospensione del mercato settimanale del venerdì, per tutti i settori merceologici, dall’11.03.2020 al 03.04.2020, fatte salve ulteriori disposizioni

 

 

Attivazione temporanea del centro operativo comunale (C.O.C.) per la gestione dell'emergenza epidemiologica da covid-19

Ordinanza sindacale n. 5

#Stiamoacasa ma senza rinunciare alla cultura!

In questi giorni così complessi, sono disponibili link per accedere a 10 musei da visitare stando a casa: tour virtuali e collezioni online.

1. Pinacoteca di Brera - Milano https://pinacotecabrera.org/

2. Galleria degli Uffizi - Firenze https://www.uffizi.it/mostre-virtuali

3. Musei Vaticani - Roma http://www.museivaticani.va/content/museivaticani/it/collezioni/catalogo-online.html

4. Museo Archeologico - Atene https://www.namuseum.gr/en/collections/

5. Prado - Madrid https://www.museodelprado.es/en/the-collection/art-works

6. Louvre - Parigi https://www.louvre.fr/en/visites-en-ligne

7. British Museum - Londra https://www.britishmuseum.org/collection

8. Metropolitan Museum - New York https://artsandculture.google.com/explore

9. Hermitage - San Pietroburgo https://bit.ly/3cJHdnj

10. National Gallery of art - Washington https://www.nga.gov/index.html

Indicazioni sull'utilizzo della mascherina